RISPARMIO ENERGETICO IN GENERALE

Ogni luogo in cui l’essere umano svolge le sue attività giornaliere, ha bisogno di energia. Non ci facciamo più caso, ma ogni nostra attività presuppone il consumo di energia artificiale. Quando accendiamo una lampadina, o il televisore, quando ci riscaldiamo o ci facciamo la doccia consumiamo energia.

Per far si che questa energia sia da noi utilizzabile vengono bruciate immense quantità di combustibili fossili con conseguente emissione nell’atmosfera di gas ad effetto serra (chissà quante volte avremmo sentito questa parola) ovvero CO2 o più semplicemente anidride carbonica o biossido di carbonio.

L’elevata quantità di anidride carbonica immessa in atmosfera va ad alterare dei sottili equilibri di cui la terra ha assolutamente bisogno creando delle combinazioni e fattori nocivi per il nostro pianeta. È stato anche stimato che la temperatura della terra entro un secolo potrebbe aumentare di 1-3 gradi centigradi causando calamità (uragani, alluvioni, ondate di caldo ecc.) e disastri ambientali (l’estinzione di molte specie vegetali ed animali, l’innalzamento dei mari causando lo sprofondamento di alcune città, ecc).

Qualcuno potrebbe pensare: “ma che m’importa tra un secolo si vedrà !!”.

Questo  fenomeno irreversibile potrebbe verificarsi molto più in fretta di quanto si pensi e quindi riguarda anche la ns. generazione; noi comunque abbiamo il dovere di invertire/ rallentare questo fenomeno se non altro come obbligo morale nei confronti dei nostri figli!

 
in generale
nelle abitazioni
in bioedilizia
tramite energia solare